Portovesme 2023: Opportunità di Rilancio per l'Area di Crisi Industriale

Scopri come BandoFacile può aiutare le imprese nell'area di crisi industriale di Portovesme a ottenere sostegni finanziari per il rilancio delle attività imprenditoriali. Informazioni, tempi e procedure per candidature: tutto quello che devi sapere sul nuovo bando 2023.

Aperta la candidatura per gli aiuti all'area di crisi industriale di Portovesme

BandoFacile porta una grande notizia per le imprese operanti nell'area di crisi industriale complessa del Polo industriale di Portovesme. Si aprono le porte per la presentazione delle tue domande di partecipazione a sostegni finanziari indispensabili per il rilancio delle attività imprenditoriali.

Un'imponente iniziativa per il rilancio

Ricordi l'accordo firmato il 10 agosto 2020 tra il Ministero delle imprese e del made in Italy, ANPAL, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, Regione Autonoma della Sardegna e altri correlati? Ecco, l'obiettivo principale di quell'accordo era il rilancio delle attività imprenditoriali, la salvaguardia dei livelli occupazionali e il sostegno dei programmi di investimento nel territorio dei Comuni appartenenti all'area di crisi industriale del Polo industriale di Portovesme.

Un aiuto concreto

Grazie alla legge n. 181/1989, un avviso pubblico per la selezione di iniziative imprenditoriali è stato pubblicato il 25 gennaio 2021. Il progresso di questa iniziativa ha portato alla disponibilità residua di risorse finanziarie, ora destinate alla prima edizione di un nuovo avviso.

Il 21 luglio 2023, tramite la circolare direttoriale n. 2288, l’intervento è stato rinnovato con l'obiettivo di promuovere la realizzazione di una o più iniziative imprenditoriali nella stessa area, mirando al rafforzamento del tessuto produttivo locale e all’attrazione di nuovi investimenti.

Risorse disponibili

La misura propone un totale di euro 9.881.904,70, di risorse finanziarie finanziate dalla legge n. 181/1989.

Come presentare le domande?

Si aprono le candidature per le agevolazioni a partire dalle ore 12.00 del 19/09/2023, estendendosi fino alle ore 12.00 del 21/11/2023. Queste potranno essere presentate all’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo di impresa S.p.a. – Invitalia, seguendo le modalità e i modelli presenti sul sito internet di Invitalia.

Le domande, una volta presentate, saranno sottoposte alla valutazione istruttoria in base all’ordine in graduatoria. Quelle che risulteranno idonee saranno ammesse alle agevolazioni fino a esaurimento delle risorse disponibili.

Vi aiutiamo a non perdere queste grandiose occasioni, perché qui, a BandoFacile, la tua crescita è la nostra priorità. Resta in ascolto per ulteriori dettagli su questo e molti altri bandi.

Semplifica le tue Candidature ai Bandi con BandoFacile.

Se stai cercando un modo per rivoluzionare il tuo processo di candidatura ai bandi e semplificare la finanza agevolata, la soluzione è BandoFacile.

BandoFacile è il tuo nuovo alleato per navigare efficacemente nel mondo dei bandi di finanziamento. BandoFacile è una piattaforma progettata per semplificare e accelerare il processo di candidatura ai bandi. Attraverso l'uso dell'Intelligenza Artificiale, offre un approccio senza stress per partecipare ai bandi.

Carica il tuo bando, interagisci con il documento e lascia che il sistema di AI ti assista nella compilazione. L'innovativo assistente virtuale è sempre disponibile per rispondere a qualsiasi tua domanda e fornirti informazioni essenziali. Prova la demo gratuitamente!

Con la personalizzazione basata su AI, otterrai documenti perfettamente adatti alle tue specifiche esigenze. Ogni documento generato da BandoFacile viene esaminato da un consulente esperto prima della consegna per garantire la massima qualità.

Risparmia tempo, migliora l'efficacia delle tue candidature e sfrutta l'intelligenza artificiale a tuo vantaggio. Inizia ora la tua esperienza con BandoFacile. Scopri tutte le info su BandoFacile.