PNRR - M1C3 - MISURA 2.1 ATTRATTIVITA' DEI BORGHI - Comune di Gerace Porta del Sole

Descrizione

L’ Avviso è finalizzato sostenere le iniziative imprenditoriali da realizzarsi nel comune di Gerace, assegnatario di risorse per il Progetto pilota di rigenerazione culturale e sociale (di seguito “Progetto Pilota”) dei borghi a rischio abbandono o abbandonati (PNRR-M1C3-Inv.2.1 Linea A), attraverso il finanziamento di due linee di intervento: • Linea 1 - Progetti di insediamento di nuove imprese sostenibili; • Linea 2 - Progetti di consolidamento di imprese esistenti. Saranno realizzabili iniziative imprenditoriali coerenti con la strategia del progetto Gerace Porta del Sole, ricadenti in ambito ricettività turistica, servizi turistici, fruizione turistica, ambientale e culturale innovativa, promozione del territorio, artigianato di qualità e produzioni tipiche locali, commercio, servizi per l’infanzia, anziani e categorie svantaggiate Tempistica di realizzazione 12 mesi.

Soggetti Beneficiari

Micro, piccole e medie imprese, già costituite o ancora da costituire, in forma societaria di capitali o di persone, ivi incluse le ditte individuali e le società cooperative di cui all’art. 2511 e seguenti del codice civile.

Spese ammissibili

Sono ammissibili le spese sostenute direttamente dai soggetti realizzatori a partire dal giorno successivo alla data di presentazione della domanda, concernenti le seguenti voci di investimento: • Opere murarie, in misura non superiore al 30% dei costi totali ammissibili; • macchinari, impianti ed attrezzature • costi di investimento immateriali: licenze, know- how o altre forme di proprietà intellettuale. • l'imposta di registro, • spese per consulenze legali, parcelle notarili e spese relative a perizie tecniche o finanziarie, nonché le spese per contabilità o audit, f) le spese afferenti all’apertura di uno conto bancario esclusivamente dedicato all’operazione; • le spese per garanzie; Sono, altresì, ammissibili, le seguenti spese di capitale circolante, fino al limite massimo del 25%dei costi totali ammissibili: • materie prime, materiali di consumo, semilavorati e prodotti finiti connessi al processo produttivo; • utenze relative alle unità locali oggetto dell’iniziativa imprenditoriale di investimento; • canoni di locazione relativi alle unità locali oggetto dell’iniziativa imprenditoriale; • costi di consulenza; • costi generali; • costo del lavoro dipendente.

Scadenza

Lo sportello per l'inserimento delle domande aprirà il giorno 20.11.2023 alle ore 10:00 e chiuderà il giorno 30 Dicembre 2023 alle ore 12:00.

Specifiche

  • Scaduto
  • Dotazione:
    2.500.000
  • Area Geografica:
    Calabria
  • Scadenza:
    12/30/2023
  • Beneficiari:
    PMI
  • Settori:
    Tutti i settori economici