Bando per contributi alle imprese per favorire l’accessibilità nei locali aziendali 2024

Descrizione

La Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura del Gran Sasso d’Italia, assegna contributi a fondo perduto alle micro, piccole e medie imprese (M.P.M.I) finalizzati a sostenere i costi per il superamento e l’abbattimento delle barriere architettoniche nei locali con accesso del pubblico e/o sui mezzi di trasporto pubblico, favorendo l’accesso di persone con disabilità a locali diversamente non accessibili. I contributi sono assegnati a fondo perduto nella misura del 50% delle spese ammissibili. Ogni impresa può ottenere contributi a valere sul presente regolamento nel limite massimo complessivo di € 1.500,00.

Soggetti Beneficiari

Possono partecipare al presente bando le micro, piccole e medie imprese (PMI), anche in forma cooperativa, con sede legale e/o unità operativa nelle province di L’Aquila e Teramo.

Spese ammissibili

Gli interventi devono riguardare le spese relative all’abbattimento delle barriere architettoniche cosi come definite ed elencate nel decreto attuativo D.M. 236/89 della legge 13/89. Gli interventi possono riguardare: Unità ambientali e loro componenti: porte, pavimenti, infissi esterni, arredi fissi, terminali degli impianti, servizi igienici, cucine, balconi e terrazze, percorsi orizzontali, scale, rampe, ascensore, servoscala e piattaforma elevatrice, segnaletica; Tecnologie Assistive Digitali per la Disabilità.

Scadenza

Le domande possono essere presentate esclusivamente a mezzo pec a partire dalle ore 10.00 del 30 gennaio 2024 sino alle ore 24.00 del 31 maggio 2024.

Specifiche

  • Scaduto
  • Dotazione:
    100.000
  • Area Geografica:
    Abruzzo
  • Scadenza:
    5/31/2024
  • Beneficiari:
    PMI
  • Settori:
    Tutti i settori economici