Concessione contributi a fondo perduto a favore delle nuove imprese ubicate nei centri storici - Comune di Figline e Incisa Valdarno Città Metropolitana di Firenze

Descrizione

L'Amministrazione Comunale, nell'ambito delle politiche di promozione, riqualificazione e rivitalizzazione dei centri storici, ha destinato per l’anno 2024 la somma di € 40.000,00 a favore delle nuove attività che si insedieranno nei centri storici. Gli interventi ammissibili a contributo devono essere riconducibili ad una delle seguenti voci: 1. trasferimento o apertura di una nuova sede operativa nelle vie/piazze di cui all’art. 2 di attività già esistenti; 2. avvio di una nuova impresa con sede operativa e legale nelle vie/piazze di cui all’art. 2. Il costo totale del progetto presentato a valere sul presente bando deve essere maggiore di € 1.000,00. Il contributo ammonterà al 90% delle spese di cui all’art. 4, al netto di Iva, fino ad un massimale di € 6.000,00.

Soggetti Beneficiari

Possono presentare domanda gli aspiranti imprenditori e le Micro e Piccole Imprese, che: Apriranno una nuova impresa (sede legale e operativa) in nelle vie del Comune di Figline e Incisa Valdarno indicate nell’Avviso entro 6 mesi dalla data del provvedimento di concessione del contributo; Oppure abbiano sede operativa nel comune di Figline e Incisa Valdarno e che, dopo la pubblicazione del provvedimento di approvazione del presente bando (26/01/2024), trasferiranno la sede operativa o apriranno una unità locale (sede operativa) in una delle vie di cui sopra entro 6 mesi dalla data del provvedimento di concessione del contributo.

Spese ammissibili

Sono ammesse al contributo le seguenti tipologie di spesa, al netto dell’IVA: Costi sostenuti per l'impianto dell'attività (quali spese per il notaio, il commercialista, il geometra ecc); Acquisto di beni strumentali, macchinari, attrezzature, arredi, strutture rimovibili (ovvero non in muratura) coerenti con l’attività imprenditoriale; Impianti generali elettrici, idrici o tecnologici, opere in cartongesso, controsoffittatura, (nuovi o di adeguamento per l’espletamento dell’attività imprenditoriale o per l’adeguamento alle normative sulla sicurezza); Acquisto e sviluppo di software gestionale, professionale e altre applicazioni aziendali coerenti con l’attività imprenditoriale; Spese di affitto dei locali per quattro mesi, Spese per interventi di abbellimento ed estetica esterna (quali rifacimento dehors, insegne, tende, illuminazione, fioriere, etc.).

Scadenza

La domanda di contributo, redatta sull’apposito modello, dovrà essere inviata a partire dal 01/02/2024 e fino ad esaurimento delle risorse disponibili e in ogni caso entro il 31/12/2024

Specifiche

  • Attivo
  • Dotazione:
    40.000
  • Area Geografica:
    Toscana
  • Scadenza:
    12/31/2024
  • Beneficiari:
    PMI
  • Settori:
    Tutti i settori economici