CONTRIBUTI REGIONALI PER LA STIPULA DI CONTRATTI DI SOLIDARIETÀ - Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Descrizione

La Regione Friuli Venezia Giulia concede un contributo per il sostegno alle imprese che stipulano contratti di solidarietà difensivi, ovvero stipulino contratti di espansione, e per l'integrazione della retribuzione dei lavoratori impiegati sul territorio regionale interessati alla conseguente riduzione di orario. Il contributo regionale spetta alle imprese che hanno stipulato contratti di solidarietà difensivi ovvero contratti di espansione:

a) per la quota del 20 per cento a titolo di sostegno all'impresa; b) per la quota dell'80 per cento a titolo di sostegno al reddito dei lavoratori.

Con dichiarazione espressa e irrevocabile contenuta nella domanda di contributo le imprese possono richiedere che anche le quote spettanti a titolo di sostegno all’impresa vengano concesse a titolo di sostegno al reddito dei lavoratori.

La quota del contributo concessa a titolo di sostegno al reddito dei lavoratori deve essere versata dall'impresa beneficiaria del contributo ai medesimi lavoratori interessati alla riduzione di orario in misura proporzionale alla riduzione di orario prevista per ciascuno di essi.

Soggetti Beneficiari

I beneficiari del contributo sono:

  1. Imprese iscritte al Registro delle imprese di una delle Province.
  2. Cooperative o consorzi di cooperative con sede nel territorio regionale.

Spese ammissibili

Il contributo regionale complessivo è pari a 3 euro per ciascuna ora del monte ore non dovuto a seguito della riduzione di orario.

Il contributo spetta per un periodo consecutivo massimo di 24 mesi e per un periodo complessivo non superiore a 36 mesi nel quinquennio di riferimento.

Scadenza

La domanda è presentata entro il termine perentorio di 180 (centottanta) giorni dalla conclusione del periodo di esecuzione del contratto di solidarietà oggetto di domanda. Qualora l’efficacia dell’intervento di CIGS, concesso a seguito della stipulazione del contratto di solidarietà, sia stata sospesa anche con successivi provvedimenti da parte del competente organo nazionale, il termine decorre dalla data di effettiva cessazione dell’efficacia dell’intervento di CIGS.

Specifiche

  • Attivo
  • Dotazione:
    0
  • Area Geografica:
    Friuli-Venezia Giulia
  • Scadenza:
    12/31/2030
  • Beneficiari:
    PMI / Grande impresa