FESR 2021-2027 - Secondo invito alla presentazione di progetti nell'ambito della priorità 1 "Smart" – Ricerca e Innovazione - Provincia autonoma di Bolzano - Alto Adige

Descrizione

Il bando della Provincia autonoma di Bolzano - Alto Adige è finalizzato a promuovere iniziative di sostegno alla ricerca scientifica e all'innovazione, in coerenza con la "Strategia Smart Specialisation" (RIS3).

Gli obiettivi del bando sono: Azione 1. Sostegno a progetti di ricerca, sviluppo e innovazione nelle aree di specializzazione intelligente individuate dalla RIS3. Azione 2. Creazione e potenziamento di infrastrutture di ricerca di alta qualità. Azione 3. Potenziamento di poli di innovazione e degli spazi collaborativi di innovazione

Il bando promuove esclusivamente la realizzazione di iniziative inerenti alle aree di specializzazione della RIS32: a) Automation and Digital; b) Food and Life Science; c) Green Technologies; d) Tecnologie alpine.

Soggetti Beneficiari

I beneficiari delle agevolazioni sono le piccole e medie imprese (PMI), inclusive le startup, in qualsiasi forma costituite, le grandi imprese, gli Organismi di ricerca e di diffusione della conoscenza e i Poli di innovazione. Possono partecipare singolarmente, in cooperazione tra di esse o in collaborazione con uno o più Istituti di ricerca o di diffusione delle conoscenze. Al momento del pagamento dell’aiuto, devono avere almeno una unità produttiva nella provincia di Bolzano, essere regolarmente iscritte al registro delle imprese della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Bolzano, e avere una quantità congrua di personale idoneo registrato e verificabile attraverso il Sistema informativo lavoro provinciale (SILP). Per le imprese che non hanno almeno una sede produttiva in Provincia di Bolzano, è richiesta una fidejussione bancaria pari ad almeno il 50% dell'importo dell'agevolazione richiesta.

Spese ammissibili

Le spese ammissibili devono essere assegnate a una delle categorie di costo previste nel documento "Norme specifiche del programma di ammissibilità della spesa", consultabile sul sito internet del programma FESR. Inoltre, devono rientrare in una delle categorie di costi ammissibili specificate in tale documento. I progetti dovranno essere funzionali a generare ricadute positive di medio-lungo periodo sul territorio provinciale. Per l'Azione 1 sono ammesse iniziative che impattano significativamente sulla capacità di ricerca, sviluppo ed innovazione nei comparti dell’economia territoriale. Esse dovranno essere finalizzate alla realizzazione di nuovi prodotti, processi o servizi o al notevole miglioramento di prodotti, processi o servizi esistenti, tramite lo sviluppo delle tecnologie abilitanti fondamentali. Obiettivo dell'Azione 1 è quello di aumentare in maniera significativa la capacità innovativa generale del tessuto produttivo e di ricerca, sviluppando processi produttivi nuovi ed avanzati. Per l'Azione 2 sono ammesse iniziative infrastrutturali volte a creare e/o migliorare spazi, strutture, reti, risorse e servizi utilizzati dalla comunità scientifica e dalle imprese - anche in collaborazione - al fine di condurre ricerche di alta qualità. Obiettivo dell'Azione 2 è quello di contribuire in modo concreto ad un innalzamento delle capacità di ricerca dei soggetti operanti sul territorio, anche al servizio del comparto produttivo. Per l'Azione 3 si intende riconoscere e potenziare il ruolo dei soggetti territoriali particolarmente attivi in attività di R&S e di diffusione delle conoscenze al servizio delle imprese, della cittadinanza e del territorio, anche in sedi periferiche. Con questo bando potranno inoltre essere finanziati progetti dell’azioni 1.1.1 presentati alla Commissione europea nel quadro del programma europeo Horizon Europe e che, pur non avendo ottenuto un aiuto, nel quadro dello stesso programma, si sono visti riconoscere il marchio di qualità “Seal of Excellence”. Le risorse finanziarie per i progetti “Seal of Excellence” ammontano complessivamente a 3.000.000,00 EUR. Il budget totale disponibile è di 19.000.000 EUR, composto per il 40% da fondi UE del FESR, per il 42% da fondi nazionali e per il 18% da fondi provinciali.

Scadenza

I progetti saranno finanziati fino ad esaurimento dei fondi. Il bando per i progetti delle azioni 1, 2 e 3 si chiude il 11.04.2024 alle ore 12:00. Le domande di finanziamento per progetti con un “Seal of Excellence” potranno essere sottomesse all'Autorità di Gestione entro e non oltre il giorno 5 dicembre 2024 ore 12:00.

Specifiche

  • Attivo
  • Dotazione:
    19.000.000
  • Area Geografica:
    Provincia Autonoma di Bolzano/Bozen
  • Scadenza:
    12/5/2024
  • Beneficiari:
    PMI / Grande impresa