Fondo di parte corrente per il sostegno delle eccellenze della gastronomia e dell'agroalimentare italiano - Misura "GIOVANI DIPLOMATI"

Descrizione

L’Avviso “Giovani diplomati” (Fondo di parte corrente per il sostegno delle eccellenze della gastronomia e dell’agroalimentare italiano) è l’incentivo che finanzia i contratti di apprendistato tra le imprese e i giovani diplomati nei servizi dell'enogastronomia e dell’ospitalità alberghiera.

Soggetti Beneficiari

Le agevolazioni sono rivolte a: Imprese operanti nel settore identificato dal codice ATECO 56.10.11 (Ristorazione con somministrazione); Imprese operanti nel settore identificato dal codice ATECO 56.10.30 (Gelaterie e pasticcerie) e dal codice ATECO 10.71.20 (Produzione di pasticceria fresca). Tali imprese devono essere attive da almeno 10 anni o, in alternativa, devono aver acquistato – nei 12 mesi precedenti la data di pubblicazione del Decreto Ministeriale 21 ottobre 2022 – prodotti certificati DOP, IGP, SQNPI e prodotti biologici per almeno il 5% del totale dei prodotti alimentari acquistati nello stesso periodo

Spese ammissibili

Ciascuna impresa può ottenere un contributo a fondo perduto non superiore a 30.000 euro, fino a coprire massimo il 70% delle spese totali ammissibili. Le spese ammissibili sono relative alla remunerazione lorda per l’inserimento, con contratto di apprendistato, di uno o più giovani diplomati nei servizi dell’enogastronomia e dell’ospitalità alberghiera.

Scadenza

È possibile presentare la domanda online dal 12 marzo al 13 maggio 2024 tramite Piattaforma Informatica Invitalia.

Specifiche

  • Scaduto
  • Dotazione:
    19.600.000
  • Area Geografica:
    Italia
  • Scadenza:
    5/13/2024
  • Beneficiari:
    PMI / Grande impresa
  • Settori:
    Produzione di altri prodotti alimentari / Attività di servizi di ristorazione / Ristoranti e attività di ristorazione mobile / Catering per eventi e altri servizi di ristorazione