Fondo di Sostegno ai Comuni marginali Annualità 2021 - 2023 - Comune di Colledimezzo

Descrizione

Il Comune di Colledimezzo è risultato beneficiario dei contributi a valere sul Fondo Comuni marginali, al fine di realizzare interventi di sostegno alle popolazioni residenti nei comuni svantaggiati, per ciascuno degli anni dal 2021 al 2023. Le risorse potranno essere utilizzate dall’Ente per tre categorie di interventi:

  1. concessione di contributi per l'avvio delle attività commerciali, artigianali e agricole attraverso un'unità operativa ubicata nel territorio del comune, ovvero intraprendere nuove attività economiche nel suddetto territorio comunale e sono regolarmente costituite e iscritte al registro delle imprese;
  2. adeguamento di immobili comunali da concedere in comodato d'uso gratuito per l'apertura di attività commerciali, artigianali o professionali;
  3. concessione di contributi a favore di coloro che trasferiscono la propria residenza e dimora abituale nei comuni delle aree interne, a titolo di concorso per le spese di acquisto e di ristrutturazione di immobili da destinare ad abitazione principale del beneficiario.

Soggetti Beneficiari

a. Possono beneficiare del contributo per l'avvio di attività commerciali, artigianali e agricole configurate come Piccole e Medie imprese (PMI) o persone fisiche o giuridiche che intraprendano una nuova attività economica nel comune di Colledimezzo e intendano mantenerle in esercizio per almeno 5 anni dalla data di dichiarazione di inizio attività. Possono beneficiare delle risorse anche le attività già esistenti che avviino una nuova attività economica nel territorio comunale.

Possono beneficiare del contributo per l’adeguamento di un immobile comunale da concedere in comodato d'uso gratuito sito in Via D’Avalos 14-15-16 nel Comune di Colledimezzo, per l’apertura di attività commerciali, artigianali o professionali, le PMI, le persone fisiche o giuridiche regolarmente iscritte nel registro delle imprese e che non abbiano sanzioni interdittive.

Possono beneficiare del contributo coloro che trasferiscono la propria residenza e dimora abituale nei comuni delle aree interne, a titolo di concorso per le spese di acquisto e di ristrutturazione di immobili da destinare ad abitazione principale del beneficiario.

Spese ammissibili

L’agevolazione consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto, a fronte di un budget di spesa liberamente composto fra le spese ritenute ammissibili e sarà determinato in base alla dotazione finanziaria (ART 2 del presente bando) nei limiti del trasferimento statale destinato al Comune di Colledimezzo. Non è prevista una soglia minima di investimento per avere accesso al contributo. Le spese ammissibili sono:

a) Macchinari, impianti, attrezzature, nuovi di fabbrica, ivi compresi quelli necessari all'attività. b) Opere murarie e impiantistiche c) Programmi informatici d) Servizi di consulenza e) Polizze assicurative

Scadenza

Le domande di contributo possono essere presentate fino 06/06/2023 tramite Pec all’indirizzo: comunecolledimezzo@pec.it a mano presso l'Ufficio Protocollo del Comune, dal Lunedì al Venerdì dalle 8.30 alle 12.30.

Specifiche

  • Scaduto
  • Dotazione:
    100.453,9
  • Area Geografica:
    Abruzzo
  • Scadenza:
    6/6/2023
  • Beneficiari:
    PMI / Soggetto non classificato