Bando per la concessione di contributi alle MPMI della provincia di Pavia per investimenti innovativi - Anno 2024 - Camera di commercio di Pavia

Descrizione

Il bando per la concessione di contributi alle micro, piccole e medie imprese (MPMI) della provincia di Pavia è finalizzato a sostenere investimenti innovativi. Le MPMI possono presentare domanda per ottenere contributi per progetti che includono:

  1. Innovazione tecnologica per la digitalizzazione dei processi produttivi.
  2. Interventi di efficienza energetica e riduzione dei consumi e delle emissioni di gas clima-alteranti.
  3. Incremento dell'efficienza, del valore aggiunto, della qualità e quantità delle produzioni.
  4. Aumento degli standard di sicurezza.

Soggetti Beneficiari

Il Bando si rivolge alle micro, piccole e medie imprese con sede legale e/o operativa iscritta e attiva al Registro Imprese della Camera di Commercio di Pavia alla data di avvio degli investimenti.

Previo invio della domanda si prega di verificare la posizione dell’azienda in merito al pagamento del diritto annuale nonché all’assolvimento degli obblighi contributivi (DURC regolare).

Spese ammissibili

Sono ammissibili ad agevolazione gli interventi realizzati dal 01.01.2024 al 31.12.2024, relativamente a:

a. impianti per energia da fonti rinnovabili; b. hardware strettamente correlato all’attività esercitata dall’azienda; c. hardware e/o software relativi alle tecnologie abilitanti elencate all’art. 3 del bando; d. acquisto di macchinari, impianti e attrezzature ad uso produttivo; e. acquisto di macchine operatrici di cui all’art. 58 del codice della strada; f. acquisto di macchine agricole di cui all’art. 57 del codice della strada; g. acquisto di autocarri; h. acquisto di impianti di climatizzazione, impianti di aspirazione e/o impianti di allarme e sicurezza.

L’intervento camerale prevede l’assegnazione di un contributo, concesso a fondo perduto, a copertura del 50% delle spese ammissibili sostenute per la realizzazione dell’investimento (al netto di IVA), fino all’importo massimo di € 15.000,00.

L’importo degli interventi agevolabili non potrà essere inferiore a € 3.000,00.

Scadenza

Le domande, corredate dalla documentazione inerente le spese sostenute, dovranno essere presentate su apposita modulistica esclusivamente in modalità telematica - tramite il sistema WebTelemaco - a decorrere dal giorno 09.04.2024, alle ore 11.00, e fino al termine ultimo perentorio delle ore 12.00 del 20.01.2025. Aggiornamento: Il bando è chiuso per esaurimento risorse

Specifiche