Bando Transizione Energetica - Anno 2024

Descrizione

Il "Bando Transizione Energetica - Anno 2024" è un'iniziativa della Camera di Commercio di Modena, in collaborazione con l'Ufficio Punto Impresa Digitale, volta a sostenere le imprese nel processo di transizione ecologica e digitale. Il bando mira a finanziare attività di consulenza, formazione e acquisto di beni per l'efficientamento energetico e l'implementazione di tecnologie digitali correlate. Le principali aree di intervento includono:

  1. Analisi dei consumi energetici attraverso servizi di consulenza specialistica.
  2. Implementazione di sistemi per il monitoraggio, gestione e condivisione dei dati di consumo energetico.
  3. Implementazione di sistemi di autoproduzione di energie rinnovabili (FER), anche attraverso la partecipazione delle imprese alle Comunità Energetiche Rinnovabili (CER).

I fornitori di servizi devono essere certificati e non possono essere in rapporto di controllo o collegamento con l'impresa beneficiaria. Inoltre, il bando prevede che i contributi siano concessi in regime "de minimis", con specifici massimali di aiuti nell'arco di tre esercizi finanziari.

Soggetti Beneficiari

Sono ammissibili alle agevolazioni di cui al presente Bando le imprese di tutti i settori che, alla data di presentazione della domanda e fino alla liquidazione dell’aiuto, presentino i seguenti requisiti: a) essere Micro o Piccole o Medie imprese come definite dall’Allegato 1 del regolamento UE n. 651/20142 del 17 giugno 2014, così come recepito dalla normativa nazionale; b) essere attive ed in regola con l’iscrizione al Registro delle Imprese della CCIAA di Modena; c) avere sede legale operativa e/o unità locale operativa nella provincia di Modena. Ulteriori specifiche sono indicate nell’Avviso.

Spese ammissibili

Sono ammissibili le seguenti spese:

consulenza specialistica per favorire la razionalizzazione dell'uso di energia da parte delle imprese, mediante interventi di efficienza energetica e/o sistemi di autoproduzione FER, anche attraverso la partecipazione delle imprese alle CER; consulenza finalizzata all'introduzione di software per l'implementazione di sistemi, strumenti o applicativi per la raccolta, l'analisi, il controllo e la condivisione dei dati relativi ai consumi energetici; attività di formazione di durata non inferiore a 40 ore totali, finalizzata al conseguimento della qualifica di Energy manager per risorse umane impiegate stabilmente all'interno dell'impresa; acquisto di beni e attrezzature strettamente funzionali all'efficientamento energetico nel limite massimo del 50% dei costi ammissibili.

Scadenza

A pena di esclusione, le richieste di voucher devono essere trasmesse in modalità telematica, con firma digitale del titolare/legale rappresentante dell’impresa, attraverso lo sportello on line “Contributi alle imprese”, all’interno del sistema Telemaco di Infocamere, a partire dalle ore 10:00 del 16/04/2024 alle ore 18:00 del 8/05/2024. Riapertura dei termini per la presentazione delle domande dal 10 giugno al 27 settembre 2024

Specifiche

  • Attivo
  • Dotazione:
    200.000
  • Area Geografica:
    Emilia-Romagna
  • Scadenza:
    9/27/2024
  • Beneficiari:
    PMI
  • Settori:
    Tutti i settori economici
  • Obiettivi:

    Energia rinnovabile / Infrastrutture energetiche

  • Procedimento:

    De Minimis / De Minimis