Bando Voucher digitali anno - Contributi alle imprese per servizi di consulenza e formazione e per acquisto di beni e servizi strumentali finalizzati all'introduzione di tecnologie 4.0 - Anno 2024 - Camera di commercio di Reggio Calabria

Descrizione

La Camera di commercio di Reggio Calabria, nell’ambito delle attività previste dal Piano Transizione 4.01 , a seguito del decreto del Ministro delle Imprese e del Made in Italy del 23 febbraio 2023 che ha approvato il progetto “Punto Impresa Digitale” (PID), intende promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle Micro, Piccole e Medie Imprese (da ora in avanti MPMI), di tutti i settori economici attraverso il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione, anche finalizzate ad approcci green oriented volti a sostenere la transizione ecologica del tessuto produttivo. Nello specifico, con l’iniziativa “Bando voucher digitali I4.0 - Anno 2024” si intendono perseguire i seguenti obiettivi tra loro complementari: − sviluppare la capacità di collaborazione tra MPMI e tra esse e soggetti altamente qualificati nel campo dell’utilizzo delle tecnologie I4.0, attraverso la realizzazione di progetti mirati all’introduzione di nuovi modelli di business 4.0 e modelli green oriented; − promuovere l’utilizzo, da parte delle MPMI della circoscrizione territoriale camerale, di servizi o soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali in attuazione della strategia definita nel Piano Transizione 4.0. I voucher avranno un importo unitario massimo di euro 7.000,00. L’entità massima dell’agevolazione non può superare il 70% delle spese ammissibili. I voucher sono concessi alla singola impresa che presenta domanda di contributo. Ad ogni impresa può essere concesso un solo contributo/voucher.

Soggetti Beneficiari

Sono ammissibili alle agevolazioni di cui al presente Bando le imprese di tutti i settori che alla data di presentazione della domanda presentino i seguenti requisiti: a) siano Micro o Piccole o Medie imprese come definite dall’Allegato 1 del regolamento UE n. 651/20143 ; b) abbiano sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Reggio Calabria; c) siano attive e in regola con l’iscrizione al Registro delle Imprese e non si trovino in stato di cessazione o sospensione dell’attività; si precisa che non possono beneficiare i soggetti iscritti solo al Repertorio Economico Amministrativo (REA); d) siano in regola, e nell’esatta misura, con il pagamento del diritto annuale. Ulteriori specifiche sono indicate nell’Avviso.

Spese ammissibili

Sono ammissibili le spese per: a) servizi di consulenza e/o formazione; b) acquisto di beni e servizi strumentali, materiali e immateriali funzionali all’acquisizione delle tecnologie abilitanti di cui all’Elenco 1, dell’art. 2 comma 2 del presente bando. Le spese potranno eventualmente riguardare anche una o più tecnologie dell’Elenco 2 del medesimo comma, purché propedeutiche o complementari a quelle previste al suddetto Elenco 1. Per beni strumentali si intendono, ad esempio, sensori, robotica; visori; macchinari/impianti; stampanti 3D; dispositivi di connessione alla banda ultra larga, droni; tablet; monitor, etc., funzionali alle tecnologie individuate nell’intervento. Per servizi strumentali, si intendono, sempre a titolo esemplificativo, acquisizione di software e licenze funzionali alle tecnologie elencate; acquisizione di servizi di cloud computing e SAAS (software as a service), servizi di system integration applicativa e connettività dedicata, acquisizione ed utilizzo di forme di smart payment, ecc.

Scadenza

A pena di esclusione, le richieste di voucher devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale e assolvimento dell’imposta di bollo, attraverso lo sportello on line “Contributi alle imprese”, all’interno del sistema Webtelemaco di Infocamere – Servizi e-gov, dalle ore 10:00 del 7/5/2024 alle ore 19:00 del 10/5/2024. Si comunica che è stata disposta la chiusura anticipata del Bando alle ore 19:00 del giorno 8 maggio 2024 per esaurimento delle risorse disponibili.

Specifiche

  • Scaduto
  • Dotazione:
    240.000
  • Area Geografica:
    Calabria
  • Scadenza:
    5/10/2024
  • Beneficiari:
    PMI
  • Settori:
    Tutti i settori economici
  • Obiettivi:

    Ricerca, sviluppo e innovazione

  • Procedimento:

    De Minimis