BANDO ESG e DIGITALE 2024 - Punto Impresa Digitale CCIAA Trento

Descrizione

Il "Bando ESG e Digitale 2024" è un'iniziativa della Camera di Commercio di Trento volta a supportare le Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI) con sede nella provincia di Trento. L'obiettivo del bando è promuovere l'innovazione digitale e la sostenibilità secondo i criteri ESG (Environmental, Social, Governance).

Gli ambiti di intervento sono suddivisi in due Linee:

Linea A: Finanziamento di attività di formazione e consulenza in vari ambiti tecnologici, tra cui robotica avanzata, intelligenza artificiale, blockchain, cybersecurity, big data, e altre tecnologie emergenti. È ammesso anche l'acquisto di hardware e software, purché funzionali agli interventi di consulenza/formazione e nel limite del 30% delle spese ammissibili.

Linea B: riguardano la formazione, la consulenza e la realizzazione di sistemi di e-commerce. Tali ambiti sono comprensivi dell’acquisto dell’hardware necessario a realizzare il progetto e di tutte le attività connesse e ogni altra attività diretta a comprendere, creare e sviluppare una presenza online e una strategia di digital marketing.

Soggetti Beneficiari

I beneficiari del contributo sono le micro, piccole o medie imprese con sede legale nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Trento. Le imprese possono presentare una sola domanda per una o entrambe le Linee previste dal Bando. Non possono beneficiare del contributo le imprese che hanno già ricevuto contributi per il medesimo intervento dalla Camera di Commercio, a meno che il progetto non rappresenti una prosecuzione di quello precedentemente finanziato.

Spese ammissibili

Linea A interventi di consulenza e/o formazione per favorire la conoscenza e l’adozione di processi innovativi (digitali, di sostenibilità, di certificazione) Le risorse complessive disponibili per la Linea A sono pari a 300mila Euro. Linea B interventi di consulenza e/o formazione e/o realizzazione di sistemi di e-commerce. Le risorse complessive disponibili per la Linea B sono pari a 150mila Euro. Le spese ammissibili sono le seguenti: Linea A: 70 % delle spese ammissibili e rendicontate, fino ad un massimo di 10mila Euro di contributo a impresa. Progetto minimo di 2mila Euro Linea B: 80% delle spese ammissibili e rendicontate, fino ad un massimo di 3.500 Euro di contributo a impresa Gli aiuti sono concessi in regime di “de minimis”.

Scadenza

Le domande devono essere presentate dalle ore 16.00 del 20 maggio alle 16.00 del 25 maggio 2024 unicamente a mezzo PEC, tassativamente firmate digitalmente su apposito modulo unitamente a tutti gli allegati.

Specifiche

  • Scaduto
  • Dotazione:
    450.000
  • Area Geografica:
    Provincia Autonoma di Trento
  • Scadenza:
    5/25/2024
  • Beneficiari:
    PMI